News

The Nuti Ivo Backstage: Lo Struzzo

Abbiamo già svelato gli altarini con il coccodrillo: le nostre pelli esotiche sono in realtà pelle bovina mimetizzata.

Sì, in tutto il nostro catalogo non c’è una “vera” pelle esotica ma solo raffinate copie d’autore, riproduzioni assolutamente fedeli dell’originale opera d’arte naturale. Questo aiuta non solo a preservare l’ambiente e le specie in via d’estinzione ma anche a migliorare il rapporto qualità – prezzo dei nostri prodotti, poiché si vanno ad escludere dal conteggio finale i passaggi e le certificazioni che di solito accompagnano l’esportazione di pelli esotiche.

IMG_4380 (FILEminimizer)

Questo, ovviamente non vale solo per la pelle di coccodrillo.

Già, anche tanti altri animali sono stati fonte di ispirazione per realizzare la nostra collezione. Come lo struzzo, per esempio.

La particolarissima pelle dello struzzo viene riprodotta su quella bovina grazie ad una speciale stampa a caldo con particolari matrici, realizzate copiando fedelmente attraverso processo elettrolitico la vera pelle di struzzo. Successivamente la pelle così pressata viene colorata dalle sapienti mani dei nostri artigiani: solo il procedimento a mano, infatti, può donare alla pelle la naturalezza della reale pelle di struzzo. Dopo la colorazione viene applicato un fissante e una pellicola che dona alla pelle l’effetto di realtà voluto.

IMG_4383 (FILEminimizer)

Vi sono tantissime piastre di diversa forma e grandezza, per riprodurre una varietà pressoché infinita di pelli esotiche, usate principalmente per calzature e pelletteria.

Un’altra magnifica copia d’autore, un “falso” che siamo fieri di esporre e rivelare perché nasce dall’estrema professionalità dei nostri artigiani.

Per una magnifica pelle di struzzo che… beh… di struzzo non è.

News Correlate